fbpx
Finale, il pubblico se la ride. Dietro le quinte con Lipari: “I siciliani dovrebbero farsi più complimenti”

Roberto Lipari: “Che bello il rumore delle risate…anche se attutite dalle mascherine!”

Ha portato sul palco il suo spettacolo “Non ce n’è comico!“, rimarcando una nota battuta che durante la scorsa estate ha contribuito a stigmatizzare il modo in cui il popolo siciliano ha affrontato la pandemia. Ridere delle proprie contraddizioni e al contempo, esaltare l’unicità dei siciliani riesce bene a Roberto Lipari. Il comico palermitano, confermato nella squadra di Striscia la Notizia anche per la prossima stagione, ha allietato il sabato sera nel Teatro Parco Urbano di Finale.

Il pubblico, di nuovo

<<A differenza dello scorso anno, ero veramente convinto che non sarei più tornato sul palco per almeno…boh…tre anni? – ha spiegato Roberto Lipari – Sono felice di essere davanti a un pubblico, adesso mi sembra tutto in discesa, talmente è bello!>>. In apertura, ha verificato lui stesso a che punto fossimo con i vaccini, coinvolgendo la platea in un sondaggio estemporaneo sul tipo di vaccino inoculato, prime e seconde e dosi ed evocando il protagonista di questi giorni: il Green pass. Il pubblico se la ride, e sfuma nel nulla quasi ogni controversia, nella consapevolezza che per riappropriarci di momenti esilaranti come uno show di cabaret, occorre che ognuno faccia la propria parte.

“Non ce n’è comico!” per ridere…e per riflettere

A proposito di contraddizioni che fanno ridere, Lipari non ha dubbi: <<Penso che il popolo siciliano più di tutti si autofragella continuamente; l’esame di coscienza è nella nostra indole senza il bisogno che ci metta qualcosa io da comico. Siamo così tanto consapevoli dei nostri difetti che è molto facile ridere di noi, piuttosto dovremmo diventare bravi a farci i complimenti. Peccato che i complimenti per un comico non fanno mai ridere, mi piace “sfuttiri” >>. Quanto alla location della serata (il teatro Parco Urbano e il Teatro Pietra Rosa consentono alla realtà di Pollina di ospitare eventi di rilievo), invece: <<Conoscevo questo Teatro…è famoso perché “scavalcano” o vedono di scrocco lo spettacolo – scherza Lipari – È bellissimo, ma non ci mancano lo location in Sicilia, magari ci manca la voglia di fare arte come si deve>>.

“Non ce n’è comico” – organizzato da Aria di eventi in collaborazione con il Comune di Pollina – è uno degli eventi di punta dell’estate pollinese. Il prossimo appuntamento di rilievo sarà giovedì 29 luglio presso il Teatro Pietra Rosa di Pollina con Levante – Dall’alba al tramonto live.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *