Itinerario di Donna Pulina
L'itinerario turistico di Donna Pulina è costituito da quadri in maiolica disposti lungo le strade di Pollina.

Nella tradizione popolare la vicenda più nota riguarda Donna Pulina. Si narra,infatti, che Donna Pulina, nobile normanna innamorata del visir arabo Ayub, sia scappata con lui per fuggire alle ire delle rispettive famiglie che osteggiavano la loro unione. Dopo un lungo girovagare avrebbero scelto la cima della montagna, su cui ora sorge Pollina, costruendo lì il castello del loro amore.
Le tavole per il percorso sono state ideate dal professor Antonio Raimondo, dalla professoressa Rosalia Musotto e dal dottor Giuseppe Genchi e la realizzazione dei pannelli in ceramica sono stati realizzati da Maurizio Scianna.
Questo percorso punta alla memoria storica delle origini di Pollina, attraverso la ricostruzione di miti e leggende, testimonianze della cultura popolare locale da conservare e trasmettere alle generazioni future.
Grazie alle leggende alcuni racconti rendono ancora più affascinante e stimolante la visita di Pollina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *